si parla della collettiva IMAGO su La Stampa!

“IMAGO” ALLO SPAZIO 10100

“Imago”, collettiva Irene Gittarelli nell’ambito del “Varvara Festival”. “Varvara Festival” nasce da un concetto di sound design dandosi il compito di dare un suono allo spazio circostante che ospita il festival. “Imago” diventa quindi la necessità di dare non solo un suono ma anche una risposta visiva a quello che è il Festival proponendo quindi una serie di fotografie, illustrazioni e video proiezioni che si porranno come immagine del luogo e dell’atmosfera circostante. La scelta degli artisti non è stata casuale e vuole ripercorrere una varietà di stili e differenti sfaccettature, in modo da porre davanti allo spettatore, che si trova a combattere con questa trentina di opere, un nuovo concetto di Varvara dalle molte sfaccettature. Da quella emotiva e dal tocco erotico femminile di Bianca Asmara Curti, Giulia Lungo, Alessia Cannova, Isabella Indiesigh e Zelda Ambra Pizzato; a quella estrema e controversa, che non perdona, dei nomi già affermati nella scena d’arte contemporanea come Plinio Martelli e Alex Gallo; passando attraverso a qualcosa di più viscerale, con i lavori di Andrea Marchetti e Serena De Bianchi. Le illustrazioni mantengono una linea più surreale e ad ampio spettro: dal nero definito di Omega Kunst, al magico Alessandro Caligaris, passando per i collage astratti di Andy Mc Fly e Beppe Conti. La mostra prevede inoltre la collaborazione tra una fotografa e un’illustratrice Ekate In Pace e Sabrina Casiroli che si consolida in un progetto piuttosto particolare, legato all’eroticità e alla ricerca sul corpo umano. Il percorso si chiude con la proiezione di Dario Timpani incentrata sulle reazioni umane davanti a scene violente. Orario: giovedì dalle 21:00 alle 04:00; venerdì dalle 21:00 alle 04:00; sabato dalle 22:00 alle 04:00; domenica dalle 18:00 alle 00:00

Link: http://www.lastampa.it/2015/09/17/torinosette/eventi/imago-allo-spazio-fp5uqJA94XlcU3kk6PT8WI/pagina.html 

Advertisements